Da oggi più social

Condividi i tuoi articoli preferiti sui social network più famosi

Dal 2007 con voi

Dal lontano 2007 online con guide, recensioni, interviste e molto altro

Forum The Flubber

Grazie alla collaborazione con The Flubber avrete a disposizione un mega Forum per parlare di qualsiasi cosa, registratevi!

30/03/12

Angry Birds sul pc e molto altro con Bluestacks

Per tutti i maniaci di android una chicca da non perdere, grazie all'applicazione bluestacks potremo virtualizzare una piattaforma android sul nostro pc e utilizzare le app che comunemente installiamo sui nostri tablet o smartphone.
Angry Birds, Cut the rope e molti altri a portata di click, ma anche programmi social come Whatsapp Messenger e tutto quello che può garantire il mondo android, virtualizzato su Windows in un funzionale connubbio software.

Bluestacks è ancora in fase beta ma promette molto bene, buona l'integrazione con Windows che ci permetterà di chiamare i software installati su di esso con comodi collegamenti, sulla falsa riga del XP Mode di Microsoft su Windows 7.

Ecco come si presenta



L'interfaccia rappresenta in tutti gli effetti un terminale Android che benchè abbia funzioni limitate dispone di un suo Market per permetterci di installare qualsivoglia App vogliamo provare.

Inoltre permette di sincronizzare il tutto con il nostro terminale reale Android, aumentando nel complesso le potenzialità di tale applicazione.

Quindi se volete installare Angry Birds sul PC e godere di tutte le app direttamente dal vostro pc Bluestacks è la soluzione che fa per voi.

Nota dolente, ribadisco il fatto che il software è ancora in fase di progettazione e per tanto è ancora lontano alla stabilità assoluta, non nego infatti che mi abbia regalato un paio di schermate blu, per evitarle vi consiglio di chiudere del tutto l'applicazione, anche dalla tray in fase di inutilizzo e aggiornarlo con tutte le varie versioni che usciranno.

Buon divertimento e ricordatevi di commentare con le vostre opinioni.

Download:





04/03/12

Scansioni online, la protezione on the cloud

Le differenze tra virus informatici e quelli veri sono relativamente sottili, e come nella vita reale fà piacere avere più di un parere medico, anche nel mondo informatico è bene avere più responsi.

I file scaricati da internet possono riservare sorprese e il nostro antivirus potrebbe non accorgersene, come facciamo ad avere maggiori certezza sulla bontà di un file?

La soluzione è "on the cloud" la nuvola cibernetica di cui tanto si sta parlando negli ultimi anni permette scansioni multiple e report quasi istantanei, vediamo alcuni strumenti utili allo scopo.


Un pò il pioniere di questa tecnologia Virustotal.com è a mio avviso il migliore effettua scansioni in maniera rapida con la maggior parte degli antivirus in commercio, velocizzato anche da un database che memorizza i risultati dei file caricati per non doverli riscansionarli, il limite dei 20mb in upload non è poi un limite (siamo seri 20mb di virus?!?!), servizio reso ancor più fruibile dal uploader installabile su Windows che con pochi click permette l'upload e la scansione dei file che vogliamo analizzare.


Download:

Virustotal Uploader


Novirusthanks, l'invito di questo sito pare chiaro, anche in questo caso scansione per mezzo di upload su sito con limite di 20mb, anche in questo caso troviamo un software uploader, inferiori motori di ricerca ma più opzioni e funzioni software.


Download:

Novirusthanks Uploader



JottiQ  un altro servizio analogo ai due precedenti, scansiona affidandosi a molti motori antivirus e permette scansioni multiple di file, ha un interfaccia gradevole e intuitiva, funziona unicamente via software non ha un interfaccia online come i due precedenti, anche se i risultati sono visionabili anche online.



Download:

JottiQ


Menziono anche Meta Scan, servizio unicamente web di upload e scansione che però a differenza degli altri permette 40mb di massimale per l'upload, e X-Ray software creato da Raymond famoso blog informatico statunitense che permette la scansione con ben 31 motori di ricerca antivirale, ma è un pò macchinoso da impostare.

Sarà grazie al cloud computing che riusciremo a bloccare la minaccia virus? fatemi sapere la vostra.

03/03/12

Scaricare da Youtube e non solo con 2 utili strumenti

Dalla nascita di questo portale i software e i siti che permettono di scaricare i video da Youtube sono stati in continua crescita e mutazione.

Anche ai repentini cambiamenti del colosso che un pò per impedire il download un pò per continue modernizzazioni rendeva inefficaci alcuni servizi piùttosto che altri.

Quindi ho deciso di puntare a due software che per funzioni aggiuntive e comodità possono distinguersi dagli altri.



Iniziamo con FreeFox, dire che serva per scaricare da Youtube è un pò limitativo, in quanto, permette tramite la sua interfaccia la possibilità di scaricare musica da un assortito database, vedere e ascoltare TV e Radio in Streaming, una chat e una raccolta di giochi in Flash.
Permette di scaricare e convertire in mp3 da Youtube direttamente dalla sua intefaccia. Gratis.



Download:

FreeFox



Preoseguiamo con Kastor All Video Downloader, quest'ultimo in grado di scaricare non solo da Youtube ma dai maggiori siti del genere.
Si copia il link del video lo si da' in pasto al software che provvede a scaricarlo ed eventualmente a convertirlo in numerosi formati.
La versione Free permette di scaricare un video alla volta e averlo in versione completa a pagamento vi darà la possibilita di scaricare dai video hosting cn contenuti vietati ai minori.
Veloce pratico e in italiano, da provare.




Download:

Kastor All Video Downloader

Voi con quale vi trovate meglio?

Ammyy Admin, software di assistenza remota

Vi è mai successo di essere contattato da amici o parenti impediti col computer che chiedono di essere aiutati?
"Non mi scarica i film" o "non riesco a stampare", ma anche "mi sà che ciò un virus pazzesco!", bene, è dimostrato ormai quasi scientificamente che queste telefonate siano ricevute sempre nel momento meno opportuno a rispondervi.
Guidare questi elementi per via telefonica dando loro istruzioni su come muoversi non sempre ha i risultati sperati, per questo io mi sono sempre servito di software per l'assistenza remota.
L'assistenza remota non fà altro che via software ed internet voi possiate vedere il pc della vittima direttamente da casa vostra senza ricorrere a lunghe telefonate inconcludenti o giornate passate a casa di altri a riparar pc.

Ovviamente se siete in grado di aiutare un amico in difficoltà col computer si presume sappiate cosa sia l'assistenza remota, io mi sono sempre affidato al caro Teamviewer, software professionale per questo tipo di uso che però tende ad auto limitarsi nel tempo fino a bloccarsi se cè il sentore che venga utilizzato per fini commerciali.

Questo mi ha spinto a cercare un software alternativo Ammyy Admin.


Decisamente più minimalistico rispetto a Teamviewer, svolge il suo lavoro e a mio avviso risulta anche più veloce.

La limitazione c'è anche in questo caso (nella versione free) infatti se supererete le 15 ore di utilizzo mensili da come si evince QUI, possono essere attivati blocchi senza avviso, ma direi che 15 ore mensili sono più che sufficenti per un utilizzo casalingo, dimenticavo al contrario di Teamviewer esiste solo per Windows, ma è anche normale se usate Linux non avete bisogno di assistenza remota, mentre se avete Mac OSX avrete anche i soldi di comprarvi una licenza di Teamviewer.

Direi che ho detto tutto, fatemi sapere come vi trovate, ciao!

Download:

Ammyy Admin