Da oggi più social

Condividi i tuoi articoli preferiti sui social network più famosi

Dal 2007 con voi

Dal lontano 2007 online con guide, recensioni, interviste e molto altro

Forum The Flubber

Grazie alla collaborazione con The Flubber avrete a disposizione un mega Forum per parlare di qualsiasi cosa, registratevi!

30/12/12

Come installare Google Play sul tuo tablet cinese in maniera indolore e semplice

Questo natale avrà portato a casa di molti un regalo gradito, il tablet.
Il mercato su questo prodotto è assai articolato e va dai prodotti di marca da Asus a Samsung ecc. Fino ad arrivare a quel malloppone che sono i tablet cinesi, questa macro categoria convince con i prezzi assolutamente competitivi e le prestazioni in certi casi più che decorose.
Nel mio caso ho avuto un Mediacom da 9.7" IPS molto carino ma sul quale era impossibile installare nulla per la mancanza dell'applicazione Google Play.
Navigando sul web ho trovato molte guide alcune semplici alcune meno, ma vuole per la pesantezza data dal panettone, vuole l'aria natalizia la voglia di smanettarci è venuta meno.

Il giorno seguente lo accesi e notai che aveva Opera Mini come browser, lo aprii e subito il software mi chiese du essere aggiornato, diedi il consenso e con mio stupore vidi aprirsi Google Play, capii che era solo nascosto (non so bene per quale motivo).

Addetto al controllo qualità dei tablet Mediacom

Per farla breve io ho risolto così:

E' assurdo ma prima dovrete abilitare la possibilità di installare applicazioni al di fuori del Market benchè non lo possediate.


Poi si installa il Market alternativo di cui vi parlavo tempo fa' ovvero 1Mobile .

Una volta installato cercate l'applicazione "Google play shortcut" che trovate anche QUI.

Questa creerà un icona di collegamento a Google Play già installato che potrete utilizzare senza problemi, a patto che abbiate inserito un account di Google nelle impostazioni.

Questa guida è testata sul Mediacom 930i, fatemi sapere se avete risolto anche voi così, precisando il modello e marca del vostro tablet.

Alla prossima!


11/10/12

AppCleaner pulizia accurata del tuo sistema

L'utilizzo del PC con sistema Windows implica un accumularsi di file temporanei e obsoleti, se siamo soliti installare e disinstallare software e navigare molto lo spazio sulla nostra memoria verrà intasato da una marea di file "spazzatura".
Nella rete esistono numerosi software di pulizia, oggi voglio parlare di AppCleaner.
Questo software richiede davvero poche risorse dal vostro PC non va installato in quanto è standalone e con esso possiamo:

  • Pulizia temporanei browser
  • Pulizia file obsoleti sistema
  • Rimozione chiavi registro obsolete
  • Eliminazione file obsoleti software di terzi
  • Disinstallatore software
  • Gestore programmi all'avvio
Il software in questione è completamente freeware (aggratis)

Una buona alternativa ai più blasonati Glary Utilities e CCleaner.

Non mi resta che lasciarvi dove poterlo scaricare e alla prossima!

Download:

AppCleaner

19/09/12

Gestione delle partizioni free, anche a scopo commerciale!

La clausola del freeware è spesso accompagnata da "non per uso commerciale" questo significa che il software è gratuito solo se ne fate un uso casalingo, e quindi un piacere vedere che alcune software house come la AOMEI abbia sviluppato un software di partizionamento gratuito e usufruibile in tutti i campi.

Devo dire che da installato sembra essere un software completo a tutti gli effetti, oltre a fornire il supporto della lingua italiana fornisce anche i tutorial sulle eventuali operazioni che possiamo eseguire, con funzioni di gestione delle partizioni, recupero partizioni e MBR, migrazione del sistema verso un altro HDD o SDD.

 
 
Non ho avuto modo di provarlo a fondo ma se facesse realmente quello dichiarato si collocherebbe tranquillamente tra i "must have" dei software da installare sul pc.
 
Compatibile con tutti i Windows in circolazione dal 2000 all'ultimissimo 8, e anche nelle versioni Server.
 
Bella! Alla prossima.
 
 
Download:
 
 


20/08/12

Trasforma il tuo smartphone in un server


Dal forum di XDA una chicca che potrà far contenti molti smanettoni di Android, Servers Ultimate, un applicazioni che porterà molte funzionalità da server sul nostro smartphone, proxy, DLNA, SMTP e molto altro ancora!

Riporto la traduzione delle caratteristiche del software:

- Aggiungi un DNS dinamico aggiornamento utilizzando l'IP locale o pubblica del dispositivo
- Start / Stop server automaticamente quando connesso / disconnesso da una rete Wi-Fi specifica, o al boot, o direttamente quando l'applicazione si avvia
- Impostare un nome personalizzato e la porta per server
- Nessun dispositivo radicata è necessario
- Impostare un blocco WIFI, tenere il dispositivo viva e / o mantenere il dispositivo completamente svegli (compreso lo schermo)
- Opzionalmente salvare tutti i dati del server per la sdcard per impedire la rimozione durante gli aggiornamenti
- Visualizza tutti gli indirizzi IP del dispositivo, tra cui l'indirizzo IP pubblico
- Automaticamente e-mail e cancellare il registro quando il valore massimo è raggiunto
- Verbose log (filtro, e-mail, ecc)

Caratteristiche sintesi per tipo di server:

- DLNA media server: aggiungere radici multiple, il supporto per i dispositivi Samsung (TV)

- Server DNS: caching, l'ora di dns server, web server dns usare per le richieste, l'accesso solo da IP è certo, aggiungere regole per bloccare o modificare le richieste di

- Dynamic DNS updater: eseguire gli aggiornamenti dinamici per mantenere il vostro server (s) disponibile, selezionare predefiniti servizi DDNS (impostare un URL personalizzato, o scegliere tra ChangeIP, DNSdynamic, DNSexit, DNSMadeEasy, DNS-O-Matic, DNSPark, DtDNS, DynDNS , easyDNS, eNom, HE.net, Joker, Namecheap, No-IP, ZoneEdit), impostare il timer, nome utente, password, nome host, SSL supportato, aggiornare sui cambiamenti connettività

- Server e-mail: server POP3 e SMTP, impostare domini, impostare gli utenti

- FTP (S) server: consentire l'accesso da IP certo è, abilitare SSL / FTPS implicito (personalizzato o il certificato), consentire l'accesso anonimo, per ogni utente username set, password, root dei documenti, la forza di stare in root dei documenti, consentono l'accesso in scrittura, consentono personalizzato comandi FTP (CUSTOM Sendlog, STOP personalizzati, vibrazione)

- Server proxy: consente solo l'accesso da IP di certo, abilitare le richieste HTTPS, supporta GET e POST, impostare tunneling da tutto inoltro (permette il proxy di lavorare per altri protocolli accanto HTTP e, come FTP), aggiungere regole per bloccare o richieste di modifica

- SMS Gateway: consentire l'accesso http, consentire l'accesso da IP è certo, aggiungere regole per gli SMS in entrata (corpo, da), l'ora di SMS, e-mail o un URL, e aggiungere gli utenti con la massima quantità di sms consentiti al mese

- Time server: utente del Network Time Protocol (NTP) o Time Protocol semplice (TP)

- Web, HTTP (s) server: utilizzo semplice htaccess (. Shtaccess) file per impostare le configurazioni di directory specifiche (! Come password, elenco di directory, la crittografia, caricare, Server Side Includes, e il modo più), abilitare il protocollo SSL / HTTPS (personalizzato o il nostro certificato)

- Server WebDAV: abilitare SSL (personalizzato o il certificato), consentire l'accesso solo da IP di certo, consentono la navigazione web, permette l'autenticazione HTTP Digest, aggiungere più utenti.

Sicuramente non è un app per tutti, bisogna sapere quel che si fà!

 

Per ulteriori info vi rimando al tread sul forum di XDA.

Se invece volete provarlo subito potete scaricarlo da Google Play.

Download:



14/08/12

Scarica la tua musica gratuitamente grazie a Pirate

Scaricare musica diventa ogni giorno più facile ThePirateApp ne è la prova.
Pirate è un programmino standalone che permette il download delle nostre traccie musicali in maniera estremamente semplice.
C'è veramente poco da dire aprite il programma usate l'apposito spazio per inserire Autore/Titolo usare il bottoncino per iniziare la ricerca e nei risultati cliccare su "Download", anche tua nonna sarà in grado di scaricarsi tutta la discografia dei "Casadei" grazie a questo fantastico programmino!


Se volete rimanere su qualcosa di nostrano vi consiglio il già trattato Songr, una spanna sopra con molte più funzioni!

Inutile dirvi che è solo a scopo informativo io non mi assumo le responsabilità sull'uso che ne fate, rubereste mai un auto?

Download:

ThePirateApp



13/08/12

Un mondo di Sub per le tue serie preferite!

Siete stufi di dover aspettare interminabili mesi per la traduzione delle vostre serie preferite in italiano? Vorreste guardarvi un bel anime ma quel giapponese proprio non va giù?
Non tutti sanno che i sottotitoli non devono per forza essere integrati nel video, ma possono essere opportunamente aggiunti, basta trovarli!
Per l'italiano la tappa obbligatoria è italiansubs.net!.
ITASA è il portale italiano per i sottotitoli, qui "subbers" del calibro di Ale_kickpuncher sfornano sottotitoli per serie televisive, anime e molto altro ancora!

Una volta registrati sul sito e trovata la serie e la puntata desiderata scaricate i sottotitoli file con estensione .srt caricandola dal menu di VLC.





In alternativa si può trascinare il file dentro la finestra di riproduzione.

Quindi se volete sapere cosa dice il Dr. House prima di morire o non resistite dalla voglia di scoprire perchè Walter White ha ucciso suo figlio, adesso sapete come fare!

Link:

www.italiansubs.net

27/07/12

Miglior tablet Android sotto i 500€? ASUS Transformer Pad TF300TG (3G): Unboxing



Continua la nostra avventura nell'unboxing, oggi ci troviamo con il TF300TG tablet Asus di fascia Medio Alta.



Riporto una breve scheda tecnica:

- Display è da 10,1 pollici di tipo Multi-touch con retroilluminazione LED di tipo IPS
- Risoluzione 1280 x 800 e tecnologia GORILLA GLASS ultra resistente
- Sistema Operativo Android alla Versione 4.0 Ice Cream Sandwich
- Processore NVIDIA Tegra 3 Quad Core.
- Memoria interna di 32 GB
- Connettività 3G, WLAN 802.11 b/g/n, Bluetooth 3.0 + EDR
- Webcam frontale da 1.2 MP e una camera posteriore da 8 MP
- Lettore di schede di memoria micro SD. Supporto Adobe Flash e video e giochi 3D. Presenti GPS e Sensori G-Sensor, Light Sensor, Giroscopio, E-Compass.

Ci sto prendendo gusto, presto andrò oltre gli unboxing, iscrivetevi al canale e mettete mi piace (ovviamente se vi piace).


Alla prossima!!

Malware Fighter, lotta alle invasioni virali

I virus si fanno sempre più tenaci, grazie a Malware Fighter della IObit avremo uno strumento in più per combatterli.
Questo software offre una protezione ibrida unendo uno scanner virale manuale a strumenti di protezione in tempo reale.

Lo possiamo trovare in due versioni Free e PRO, inutile dire che la versione PRO a pagamento fornisce più funzioni, ma anche la Free ha il suo perchè.





L'interfaccia è ben curata e ci mette a disposizione le varie funzionalità:



  •  Scan  -  Qui troviamo la possibilità di eseguire scansione manuali veloci, complete e personalizzate in base alle esigenze.
  • Protect - Qui risiedono i moduli di protezione in tempo reale quali la protezione dell'avvio pc, dei file e dei cookie, troviamo anche dei processi attivi o dei dispositivi USB ma sono nativamente disattivati nella versione Free.
  • Cloud - permette il confronto e l'interazione di tutti gli utenti per la rilevazione di virus più recenti.

Il motore DOG (Digital Original Gene) per l'analisi euristica è ottimizzato per CPU multicore sfruttando al massimo le potenzialità delle macchine recenti, Malware Fighter limita il suo alloccamento di RAM risultando essere non invasivo sulle performance, utile sulle macchine più anziane.

Nel complessivo un ottimo strumento di supporto al vostro antivirus dalla IObit infatti viene dichiarato che non interferisce con nessun software antivirale.

Non vi resta che provarlo, rimango in attesa di vostri feedback. Bella fratè!


Link:

Malware Fighter


 

20/07/12

1Mobile per una scorpacciata di App (Android)

Come promesso nella video recensione QUI, un Market Android alternativo, per poter scaricare programmi e giochi che normalmente risultano incompatibili con i terminali più sconociuti, 1Mobile.
Ho trovato Market molto interessante in quanto reperisce i software da un database proprietario e non si interfaccia Play Store di Google, questo per l'appunto ci permette di installare il più blasonato Angry Bird anche su un tablet cinese.
Altra caratteristica interessante è l'avviso di Update, ovvero il software ci avviserà quando una versione nuova delle app che abbiamo installato giacerà sul loro server.

 
 


Il Market si divide in due principalmente offrendoci da una parte programmi ben suddivisi in categorie e rilevanza, dall'altra un Market tutto incentrato sui giochi.

Come ogni market alternativo che si rispetti ad ogni app vi è la possibilità di commentare in modo da visionare e valutare la bontà di quello che si scarica.

Ottenere 1Mobile è semplice, recatevi sul SITO UFFICIALE oppure servitevi del link a fine articolo.

Vi è stato utile? Commentate!

Download:






09/07/12

Tablet economico e funzionale a 129€? Eccolo! Unboxing i-INN PRO 8.0 Android 4.0.4

Per la prima volta nella storia della Bacheca di Jump una video recensione, questa per presentarvi un Tablet praticamente sconosciuto nella rete dal prezzo accattivante e dalle caratteristiche interessanti, il i-INN PRO 8.0, prodotto di importazione cinese che potrebbe far felice tutti quelli che non possono o non vogliono comprarsi un tablet da piu di €. 500,00.



Dal video bisogna fare alcune precisazioni, quando mi riferisco a Wireless intendo il WIFI in quanto unica connettività per la rete, mentre per il resto minchiate a parte dovrebbe essere tutto attendibile. Il prezzo si riferisce all'offerta ora in vigore al megastore Mercatone Uno  a €.129,00

->QUI<-

Ricapitolo nuovamente e brevemente le caratteristiche del tablet:

Sistema Operativo Android Ice Cream Sandwich
Processore da 1,20ghz con 512mb di RAM
4GB di storage interno
USB Host
Mini HDMI Audio/Video
Schermo capacitivo da 8" pollici
Espandibilità con micro SD fino a 32GB (16GB consigliati)
Non è un iPad

Un ringraziamento speciale alla regia magistrale del mio grande amico Dj Canadia


Per  informazioni, commenti  e apprezzamenti fate sapere la vostra e alla prossima!

13/06/12

Riviste, fumetti e molto altro aggratiss per tablet e pc

Minchia la gazza?!!?
L'estate è arrivata, immagino già spiaggie colme di turisti hi-tech con i loro netbook e tablet alla mano.
Se anche tu appartieni a questa categoria potrà interessanti dove reperire un po' di materiale di lettura.
A questo merito ho trovato Avaxhome un portale stracolmo di riviste, fumetti e giornali in PDF pronti per essere scaricati e soprattutto GRATIS!

Avete capito bene riviste di ogni genere e lingua aggiornate giornalmente ottime per essere sfogliate sui vostri tablet Android o iPad, smartphone e pc.

Il sistema e semplice si sceglie la tipologia, la lingua o gli argomenti trattati



Selezioniamo i link per i download, non vi aspettate velocità di download incredibili, il sito si appoggia a siti di file sharing esterni.

Vi sembra utile? Famelo sapere, commentate!! :)
Link:
Avaxhome

03/06/12

Recupero dati da una memoria esterna danneggiata dopo checkdisk

Il sistema di controllo del disco di Windows si rivela molto utile per il recupero di sistemi operativi non funzionanti ma non è sempre così.
Utilizzare questo strumento non ripara il disco quindi è ASSOLUTAMENTE TASSATIVO non utilizzarlo su dischi rotti o malfunzionanti, almeno non prima di un backup.
Se lo avete già fatto e il vostro disco aveva una marea di settori danneggiati, è probabile non ritroviate più dei file o che comunque ora loro risultino illeggibili. Come procedere?

Può essere d'aiuto utilizzare software di recupero dati? Non nell'immediato, quesi software cercano i file cancellati o ricostruiscono il filesystem di partizioni danneggiate, in questo caso i file molto probabilmente sono stati spezzettati e rinominati e non cancellati, potrai utilizzarmi come ultima spiaggia alla fine di tutto.

Malgrado i file corrotti pesino solo una manciata di KB, Windows sostiene che il disco sia ancora pieno come è possibile? Il checkdisk non ha eliminato i tuoi file ma li ha rinominati con estensione .chk e messi in cartelle nascoste nominate FOUND.000 o FOUND.001 ecc.


Abilitando la visione delle cartelle nascoste la vedrete spuntare, all'interno ci saranno una marea di file con estensione .chk, copiate quella o quelle cartelle in un disco sano.

Ok, come faccio a riavere indietro i miei file?  Beh, dipende sicuramente dalla mole di dati, ci sono alcuni software che esaminano i flie .chk e tentano di ripristinare la loro estensione originale.
Tra questi troviamo:
Oppure mettersi gli occhiali da nerd e trasformarsi nello smanettone di turno operando manualmente seguendo dei semplici trucchi:

  • Fare mente locale sui file che vi erano all'interno: avevi solo foto e video o tenevi anche software installati all'interno?
  • Aiutarsi con i dettagli del file: se un file chk pesa sui 778MB è probabile che sia un video un film o un iso, qualcosa di corposo insomma.
  • File multimediali? Usa VLC: VLC è un player molto famoso in grado di aprire qualsiasi formato multimediale utilizzalo per determinare se è video o musica.
  • Tutto in JPEG: la maggior parte dei file erano foto? usa il prompt dei comandi e rinomina tutti i .chk in .jpg.  Apri il prompt dei comandi e utilizza il comando "ren *chk *jpg" sulla cartella che contiene i file incriminati, windows farà il resto, quelle che sono realmente foto verranno visualizzate con la loro anteprima, permettendoci di dividerle da quelle che invece non la possiedono.
  • Blocco Note per un lavoro di fino: eseguite tutte le operazioni sopra potrebbero avanzarvi dei file che proprio non riuscite a riconoscere, rimoninatele in TXT, potrebbero sorgere delle informazioni interessanti per il loro recupero, occhio a non editate nulla però anzi eseguite una copia prima.
Solo a questo punto potete provare anche la strada dei software di recupero dati.

Così facendo sono riuscito a recuperare la maggior parte dei dati, se vi è tornata utile questa guida fatemelo sapere!

Ciao!


Tonido, cluod fai da te per avere i tuoi file sempre disponibili

Sempre più spesso sentiamo parlare di cloud, queste nuvole dalle capienze variabili in grado di ospitare in maniera gratuita e non i nostri file per permetterci di raggiungerli in ogni dove e da ogni dispositivo.

Dropbox, Skydrive, Google Drive, ecc. sono servizi molto validi e utilizzati e immagazzinano i dati all'interno di server proprietari in modo da permetterci di raggiungerli in qualisasi momento.

Tonido al contrario dei sopracitati trasforma il nostro pc in una "Nuvola", niente più limitazioni di spazio e niente più upload verso server esterni.

Una volta installato potremo decidere cosa condividere del nostro pc, musica, foto e file per poi raggiungerle da Smartphone, tablet e pc.

Nel caso di Android, Windows Phone, Blackbarry e Iphone potremmo avvalerci di software proprietari con il quale loggarci al nostro account, nel caso del pc potremo decidere se installare il software client, potendo attivare anche un discorso di sincronia tra più pc o decidere solo di visionare i dati direttamente da interfaccia Web a un dominio attribuitoci come http://*.tonidoip.com.

Acquistando un account Pro si possono creare unità virtuali remote, in modo che il pc client veda il nostro spazio come un vero e proprio hard disk.

Le funzionalità di Tonido sono svariate e le possibilità che offre moltissime, anche se per accedere alle funzionalità più interessanti bisogna munirsi di account Pro.

Ovviamente il vostro pc la "nuvola" per far si che i vostri file siano raggiungibili vi è bisogno che quest'ultimo sia acceso e collegato alla rete.

Compatibile con Windows, Mac OSX e Linux oltre che per la stragrande maggioranda di smartphone e tablet.

Per ulteriori info e per i download non mi resta che indirizzarvi al sito di Tonido.

Link:

Tonido

PC Suite per il nostro Android (e iPhone)

Il problema che affligge il mondo Android risiede nella sua grande frammentazione, la personalizzazione  delle case produttrici e le varie custom ROM accentuano questo fattore.
HTC come Samsung  propongono un loro software di gestione dello smartphone, backup di contatti e file vengono eseguiti più o meno correttamente, esiste però un software compatibile con la stragrande maggioranza di Smartphone Android e con l'iPhone in grado di fornirci una vera suite completa, Moborobo.


Moborobo permette una gestione ottimale del nostro smartphone Android: backup, file manager, gestione dei file multimediale, gestione delle app e la possibilità di inviare e ricevere sms direttamente dal pc.

Tutto questo sia via USB che WIFI, nota dolente è la mancanza di sincronizzazione tra il software e un gestionale di contatti come Outlook.

Con l'iPhone ho notato parecchie limitazioni (caso strano) ma in caso foste così sfortunati da possederne uno potrete comunque gestire in maniera abbastanza completa e soprattutto migrare la rubrica su un telefono Android in caso di migrazione di piattaforma.

Non vi resta che provarlo, fatemi sapere le vostre impressioni in merito, alla prossima.


Link:
Lista Smartphone compatibili

Download:
Moborobo


19/05/12

PCMover, semplifica il passaggio a un pc nuovo.

Ultimamente mi sto dedicando all'inserimento di lettere e numeri a caso su Google ottenendo risultati strabilianti.
Per esempio cercando:
AEF83C18EA5C572C619AF1011438FB370F1F0055
Sono venuto a conoscenza di un ottimo software per la migrazione di impostazioni, dati e applicazioni tra 2 PC.
PCMover ci faciliterà il passaggio a un pc nuovo, niente più taglia incolla di dati, reinstallazioni di tutti i software e personalizzazioni di sistema, il programma trasporterà il tutto in maniera automatica.


Il software può eseguire la migrazione attraverso svariate strade quali la rete, ovvero collegando entrambi i pc in una rete locale, utilizzando una memoria esterna oppure un cavo apposito USB.

La versione Pro è anche in grado di trasportare le licenze dei software.

Ovviamente non è tutto ooro ciò che luccica, per tanto ho deciso di provarlo in una delle situaizoni più estreme: migrazione da un pc vecchio con Windows XP Pro x86 a un pc Windows 7 Pro x64, il risultato è stato soddisfacente, il passaggio dei dati è stato eseguito correttamente, i software non erano molti ma nello specifico Office 2003 è stato passato senza problemi, altri software minori e molto specifici e molto vecchi sono passati ma senza mantenere l'attivazione.

In conclusione PCMover mi è piaciuto molto, ma lo consiglio solo a una mano esperta in grado di impostarlo al meglio per evitare di trascinarsi dal vecchio pc anche cose obsolete e problemi.

Voi cosa ne pensate? Attendo le vostre opinioni.

16/05/12

Freemake Video Converter soluzione gratuita per la conversione video

Non sempre i prodotti gratuiti sono peggiori di quelli a pagamento, è il caso di Freemake Video Converter.
Questo software oltre ad essere completamente gratuito offre funzionalità e versatilità da software commerciale.
Avremo così a disposizione non solo la possibilità di convertire in oltre 200 formati ma avremo a disposizione un mini-editor per veloci taglia incolla dei video, creare slide con foto e musica, intervacciarsi e scaricare da numerosi siti di video sharing, supporto per la gestione e inserimento di sottotitoli e cosa unica nel suo genere dato il tipo di software l'integrazione con le accellerazioni hardware CUDA e DXVA.



Tutto questo gratis e in italiano, cosa chiedere di più?

Fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti, e non dimenticare di dare un occhiata anche agli altri software di Freemake.com.

Download:

Freemake Video Converter


29/04/12

Suite gratuita di 47 software per ogni esigenza multimediale

Per tutti quelli che amano divertirsi creando e modificando musica e video, oggi  voglio presentare un pacchetto di programmi gratuiti dedicati alla multimedialità.

Editing e conversioni audio/video non saranno più un problema grazie a questa succosae completa suite.

La suite si compone di ben 47 software categorizzati per funzionalità in 8 macro sezioni, tutto questo è Free Studio 5.




Youtube

Qui troviamo tutto l'occorrente per il download con annessa conversione e l'upload verso il portale di videosharing Youtube.

MP3 e Audio

Qui troviamo strumenti per la conversione, editing e masterizzazione della nostra musica.

CD, DVD, BD

Masterizzazione per tutti i generi di supporti.

DVD e Video

Editing, conversione, masterizzazione e creazioni 3D! Con i nostri video.

Foto e Immagini

Ridimensionare, convertire le nostre immagini e registrare cosa avviene sul nostro desktop.

Mobili

Nulla a che vedere con i comodini di casa, qui troviamo il necessario per convertire i nostri file multimediali in modo che possano essere riprodotti su i nostri cellulari, tablet e console.

Apple

Come la categoria precedente ma dedicata al mondo Apple

3D

In ultimo conclidiamo con la sezione 3D con il quale potremo divertirci a trasformare video e foto in modo da dargli un effetto tridimensionale, da visualizzare con gli occhialini!


La suite è davvero completa, personalmente preferirei un software in grado di eseguire 47 funzioni che 47 software distinti, ma sono gratuiti e a caval donato non si guarda in bocca, fatemi sapere se li trovate utili e alla prossima!


Download:

Free Studio 5










27/04/12

Mashup Charts il portale musicale dedicato ai "mischioni"

Un mio grande amico mi ha portato a conoscenza di un sito musicale dedicato ai mashup, brani composti da più tracce musicali di artisti diversi, così voglio proporlo anche a voi.

Il sito non fa' altro che raccogliere i video musicali postati su Youtube Vimeo e altri siti di videosharing.

Grazie al motore di ricerca ci permette di trovare subito i nostre band o autori preferiti e poterli ascoltare in streaming.





Ho detto tutto, il sito tiene costantemente aggiornate le liste dei brani più ascoltati, potrete proporre i vostri mashup e magari chissà arrivare nella Top 10.

Link:

Mashup Charts

26/04/12

Localizzare il proprio telefono Android in caso di smarrimento con Avira

Dove ho messo il cellulare? Quante volte è successo di non sapere dove si è lasciato il telefono?
Avira software house famosa nell'ambito della sicurezza informatica ha sviluppato un applicazione per Android in grado di aiutarci nei momenti di smarrimento.

Il suo funzionamento è semplice, l'applicazione si interfaccia con le connettività 3G, WIFI e GPS del telefono ricavando informazioni sulla sua geolocalizzazione, sempre tramite questa interfaccia può essere raggiunto dal portale apposito di Avira che, previa registrazione, vi permetterà di far squillare il telefono e sempre da web dirci dove si trova il telefono in questione.




Il video rappresenta  in maniera chiara quello che effettivamente fa' il software, non si tratta di un antivirus come potrebbe sembrare dal nome!

Il telefono può essere bloccato e in caso di smarrimento, qual'ora fosse ritrovato da un anima pia si può impostare un numero consentitosul quale farci contattare.


Lo vedo abbastanza improbabile che chi trovi un terminale Android bello o brutto che sia si prodighi per ritrovarne il possessore ma mai dire mai.

Trovate utile questo software? Commentate le vostre opinioni.

Download:

Avira Free Android Security

Portale Avira Android


06/04/12

Cambiare lingua a qualsiasi versione di Windows 7/Vista con Vistalizator

Come ben sappiamo la possibilità di cambiare lingua nei sistemi operativi Windows 7 e Windows Vista è prevista solo nelle loro versioni "Ultimate" o "Enterprise".

Oggi vi spiegherò come farlo con tutte le versioni, mi servirò dei MUI Pack ufficiali rilasciati da Microsoft e di una utility chiamata Vistalizator.
Con pochi e semplici passaggi potrete tradurre il pc che avete ereditato dal vostro zio cinese senza bisogno di formattare.

Procediamo con ordine, per prima cosa scarichiamo Vistalizator (link a fondo pagina), e procuriamoci il MUI Pack desiderato QUI, colonna a sinistra selezionate prima il sistema operativo e poi la lingua desiderata.
Ora abbiamo tutto per procedere, apriamo Vistalizator.


In questo caso ci siamo ritrovati un bel PC con Windows Vista e sistema in Slovacco, clicchiamo "Add Languages".



Selezioniamo il MUI precedentemente scaricato e diamoglielo in pasto al software.

A questo punto partirà il processo di installazione che durerà sui 20/15 minuti, al fine del quale chiederà che utilizzare come standard la lingua appena installata e sucessivamente il riavvio della macchina per applicare le modifiche apportate.

Donwload:



30/03/12

Angry Birds sul pc e molto altro con Bluestacks

Per tutti i maniaci di android una chicca da non perdere, grazie all'applicazione bluestacks potremo virtualizzare una piattaforma android sul nostro pc e utilizzare le app che comunemente installiamo sui nostri tablet o smartphone.
Angry Birds, Cut the rope e molti altri a portata di click, ma anche programmi social come Whatsapp Messenger e tutto quello che può garantire il mondo android, virtualizzato su Windows in un funzionale connubbio software.

Bluestacks è ancora in fase beta ma promette molto bene, buona l'integrazione con Windows che ci permetterà di chiamare i software installati su di esso con comodi collegamenti, sulla falsa riga del XP Mode di Microsoft su Windows 7.

Ecco come si presenta



L'interfaccia rappresenta in tutti gli effetti un terminale Android che benchè abbia funzioni limitate dispone di un suo Market per permetterci di installare qualsivoglia App vogliamo provare.

Inoltre permette di sincronizzare il tutto con il nostro terminale reale Android, aumentando nel complesso le potenzialità di tale applicazione.

Quindi se volete installare Angry Birds sul PC e godere di tutte le app direttamente dal vostro pc Bluestacks è la soluzione che fa per voi.

Nota dolente, ribadisco il fatto che il software è ancora in fase di progettazione e per tanto è ancora lontano alla stabilità assoluta, non nego infatti che mi abbia regalato un paio di schermate blu, per evitarle vi consiglio di chiudere del tutto l'applicazione, anche dalla tray in fase di inutilizzo e aggiornarlo con tutte le varie versioni che usciranno.

Buon divertimento e ricordatevi di commentare con le vostre opinioni.

Download:





04/03/12

Scansioni online, la protezione on the cloud

Le differenze tra virus informatici e quelli veri sono relativamente sottili, e come nella vita reale fà piacere avere più di un parere medico, anche nel mondo informatico è bene avere più responsi.

I file scaricati da internet possono riservare sorprese e il nostro antivirus potrebbe non accorgersene, come facciamo ad avere maggiori certezza sulla bontà di un file?

La soluzione è "on the cloud" la nuvola cibernetica di cui tanto si sta parlando negli ultimi anni permette scansioni multiple e report quasi istantanei, vediamo alcuni strumenti utili allo scopo.


Un pò il pioniere di questa tecnologia Virustotal.com è a mio avviso il migliore effettua scansioni in maniera rapida con la maggior parte degli antivirus in commercio, velocizzato anche da un database che memorizza i risultati dei file caricati per non doverli riscansionarli, il limite dei 20mb in upload non è poi un limite (siamo seri 20mb di virus?!?!), servizio reso ancor più fruibile dal uploader installabile su Windows che con pochi click permette l'upload e la scansione dei file che vogliamo analizzare.


Download:

Virustotal Uploader


Novirusthanks, l'invito di questo sito pare chiaro, anche in questo caso scansione per mezzo di upload su sito con limite di 20mb, anche in questo caso troviamo un software uploader, inferiori motori di ricerca ma più opzioni e funzioni software.


Download:

Novirusthanks Uploader



JottiQ  un altro servizio analogo ai due precedenti, scansiona affidandosi a molti motori antivirus e permette scansioni multiple di file, ha un interfaccia gradevole e intuitiva, funziona unicamente via software non ha un interfaccia online come i due precedenti, anche se i risultati sono visionabili anche online.



Download:

JottiQ


Menziono anche Meta Scan, servizio unicamente web di upload e scansione che però a differenza degli altri permette 40mb di massimale per l'upload, e X-Ray software creato da Raymond famoso blog informatico statunitense che permette la scansione con ben 31 motori di ricerca antivirale, ma è un pò macchinoso da impostare.

Sarà grazie al cloud computing che riusciremo a bloccare la minaccia virus? fatemi sapere la vostra.