14/01/09

Boot nuovo in Bios vecchio, è possibile!

Ma esaminiamo il titolo, il boot in parole "è quello che si avvia", spesso ci troviamo a decidere se mettere in primo boot il CD o il disco rigido, questo consente al pc di capire se deve guardare e avviare prima il CD (essenziale per installare un sistema operativo) o avviare l'Hard Disk per inziare magari una sessione con Windows.

Ma non esistono solo CD-DVD o dischi rigidi per eseguire il boot, l'introduzione di massa di Penne USB hanno creato un nuovo dispositivo da cui poter "bootare" ma purtroppo i Bios (il "programma della scheda madre") magari datati no hanno questa opzione, per cui che fare se vogliamo usufruire di questa importante funzione?

Possiamo usare PLoP




Con pochi piccoli passaggi potremo usufruire di questo utile "accrocchio"

Estraiamolo e copiamo i file plpbt.bin e plpgenbtldr.exe in C:\.
Lanciamo la riga di comando da Start --> Esegui --> cmd.

Portiamoci in C: digitando il comando cd C:\.

Adesso digitiamo plpgenbtldr.
Una serie di righe appariranno nella consolle.
Non curiamoci di queste, e individuiamo la riga plpbtldr.bin created, in caso non ci fosse, individuiamo invece il messaggio di errore che ci aiuterà sicuramente a risolvere il problema.

Da ora in poi il procedimento cambia da XP a Vista, potete continuare la guida QUI

E non dimenticatevi di scaricare PLoP

Link: PLoP

Reazioni:

0 - Clicca qui per commentare l'articolo:

Rispondi: