30/01/08

Intervista a Salvatore Aranzulla il Blogger bambino


Oggi tocca a Salvatore Aranzulla uno dei blogger informatici più famosi in cui mi sono imbattuto nella rete, e anche il più giovane!
Ebbene si, tra nemmeno un mese compierà 18 anni, ma calcolate che nel suo curriculum compaiono numerose collaborazioni come dichiarerà lui stesso nell'intervista e pensate a scritto addirittura svariati libri tra questi uno su come difendersi dalle frodi informatiche.


Ma non perdiamo altro tempo inizia l'intervista.





JumpMan:Cosa si prova ad essere così famoso alla tua età? Avresti mai detto
di riuscire a "sfondare" nella rete?


Salvatore:E' sicuramente un grande piacere avere una folta schiera di lettori
che ti seguono quotidianamente e che ti contattano, usando tutti gli
strumenti di comunicazione a loro disposizione, per segnalarti
chicche, ringraziarti per un articolo che li ha tolti dai pasticci o,
perché no, segnalarti qualche imperfezione in uno degli articoli
pubblicati.
Ho iniziato per passione. Ed è la stessa passione che mi porta ancora
oggi a scrivere e a curare il mio blog. Non avrei mai potuto prevedere
che in molti avrebbero letto i miei articoli col passare degli anni.


J:Sicuramente la tua avventura in internet è iniziata con una
passione, ma oggi quanto ti frutta il tuo lavoro di divulgatore
informatico?


S:In effetti quella che era una passione è oggi diventata un lavoro. Non
saprei indicarti delle cifre esatte, ma considera che collaboro con il
Gruppo Telecom Italia, che ha recentemente acquisito il mio blog, con
Edizioni Master, per la rivista Win Magazine, e con altre editori ed
aziende, come Edizioni FAG.


J:Avrai certamente provato numerosi sistemi operativi in vita tua,
quale ti è piaciuto di più e quale usi oggi?


Quello che utilizzo e amo è Mac OS X Leopard: non si blocca mai, non
ha problemi di sicurezza e fa il suo lavoro come si deve. Senza il mio
fido Leopard non saprei come lavorare.


J:Cosa pensi del nuovo sistema operativo della Microsoft, Windows Vista?


S:Windows Vista presenta ancora alcuni difetti e bachi di gioventù. E'
il secondo sistema operativo che uso, dopo Mac OS X Leopard.


J:Molti associano la figura dell'esperto informatico a individui
talmente presi dalla vita virtuale che tralasciano quella reale, credi
sia davvero cosi o sia solo un idea infondata di alcuni?


S:Credo che sia una idea infondata, creata spesso dalle serie TV o dalle
dicerie comuni. Io ho molti amici e non penso di stare sempre davanti
al monitor dei miei computer.


J:Quanto tempo dedichi al tuo spazio sul web?


S:Sostanzialmente dedico al blog tutta la settimana: due ore circa dal
lunedì al venerdì e ben cinque ore sabato e domenica, quando non ho
impegni scolastici.


J:Di blog informatici ce ne sono moltissimi ma solo pochi come il tuo
riescono ad emergere, che consigli daresti a un giovane (e non) che
volesse diventare blogger?


S:Sicuramente quello di essere se stesso e di pubblicare contenuti di
qualità, che possano essere apprezzati dai lettori.


J:Hai altre passioni oltre al PC e/o pratichi sport?


Certo! Non pratico sport, ma amo moltissimo leggere romanzi gialli e
guardare film polizieschi.


J:Metterai il link del mio blog sul tuo? Ovviamente scherzo ti chiedo
solamente di salutare i miei lettori e ti ringrazio per il tempo e la
disponibilità concessami, mi hai dato una grande opportunità.


S:Perché no? Un saluto a tutti i tuoi lettori e grazie per l'intervista!

Link: Salvatore Aranzulla

Reazioni:

0 - Clicca qui per commentare l'articolo:

Rispondi: